Quanto Costa un Notaio per Incassare una Vincita al Gratta e Vinci?

Tutte le volte che troverai un Gratta e Vinci vincente, in base all’importo che ti sei aggiudicato, potrai scegliere tra vari metodi di riscossione a tua disposizione.

Link Verificato
Bonus
Numero Licenza
Sito

100% FINO A €500
+ 200 GIRI
Curaçao eGaming8048/JAZ
Visita sitoRecensione Mr Pacho

diventare affiliato GiocoDigitale scommesse
100% FINO A €500
Licenza AAMS/ADMn. 15028
Visita sitoRecensione Giocodigitale

recensione snai casino Photoroom.png Photoroom
100% FINO A €600 +
€15 SENZA DEPOSITO
Licenza ADMn. 15215
Visita sitoRecensione Snai

In particolare, se la vincita è pari o inferiore ai 500 euro, ti basterà recarti con il tuo biglietto presso qualsiasi rivenditore autorizzato e farti consegnare in contanti il denaro che ti sei conquistato.

Dai 501 ai 10.000 euro, invece, il rivenditore non potrà più pagarti in denaro contante, ma avrà bisogno di alcuni tuoi dati personali per far poi emettere dalle Lotterie Nazionali un bonifico bancario o postale oppure un assegno circolare.

Costo del Notaio per una Vincita Oltre i 10.000 Euro ai Gratta e Vinci

Per tutte le vincite che superano i 10.000 euro dovrai far recapitare il tuo Gratta e Vinci fortunato direttamente presso la sede centrale delle Lotterie Nazionali S.R.L a Roma. Non dovrai recarti con il biglietto della giocata ed il tuo documento di identità in ricevitoria, perchè non potranno aiutare.

In alternativa, ti basterà recarti presso una qualunque filiale del gruppo Intesa San Paolo presente nella tua città e seguire i passaggi che ti verranno indicati per ricevere il pagamento premi. Ricorda la ricevuta di gioco, ovvero il tuo biglietto vincente.

In entrambi i casi, dopo i dovuti accertamenti e qualche settimana di attesa, riceverai i tuoi soldi con il metodo da te comunicato, ovvero tramite assegno o bonifico sul tuo conto personale. Ho anche scritto una notizia riguardo le tempistiche di accredito delle vincite.

Passi per Rivolgersi ad un Notaio

Fino a qualche anno fa riscuotere premi a più zeri non era così semplice come oggi e, nella maggior parte dei casi, per non affidare il proprio biglietto alle Poste nazionali e correre quindi il rischio che questo potesse andare smarrito, si preferiva rivolgersi alla figura del notaio, che tramite il suo lavoro poteva in qualche modo assicurare che la pratica andasse a buon fine.

Anche oggi qualcuno decide di assumere un notaio, anche se il suo ruolo può essere perfettamente sostituito gratuitamente dagli istituti bancari.

In genere, accudire ad un notaio per queste pratiche, garantisce una cosa: la totale discrezione riguardo la propria identità e importo vinto. Un dettaglio non da poco, contando che il personale della banca discuterà dell’accaduto, soprattutto se si vive in una piccola cittadina.

Vale la Pena Affidarsi ad un Notaio per una Vincita?

Chi decide di rivolgersi ad un notaio deve sapere che per i suoi servizi esso vorrà essere pagato profumatamente. Oltre ad una tariffa base che varia da notaio a notaio, questo richiederà anche una percentuale variabile (1-3% circa) sulla vincita dei tuoi biglietti vincenti Gratta e Vinci.

Se a ciò aggiungi che lo Stato tratterrà un ulteriore 20% dell’importo totale come tasse, ti basterà fare due calcoli per vedere il tuo montepremi perdere circa un quarto del suo valore iniziale.

Comunque, quando ci sono in ballo grosse cifre, in molti vedono nella figura nel notaio la certezza di incassare comunque un bel gruzzoletto e, pertanto, sono disposti a pagarne il prezzo. Io lo consiglio o meno? Dipende tutto dal luogo in cui vive il fortunato vincitore e la somma totale vinta.

Ricapitoliamo i Costi Riscossione Della Vincita del Gratta e Vinci

Probabilmente sarai un pò confuso e non saprai se riscuotere la tua vincita con presentazione della ricevuta della giocata presso l’ufficio delle Lotterie Nazionali, tramite banca Intesa San Paolo o un Notaio. 

Riscuotendo direttamente o con Intesa San Paolo non dovrai pagare alcuna percentuale sulla vincita, ma, nel primo caso, dovrai sbrigare tutto da te e nel secondo caso rischierai che il personale della banca faccia trapelare il tuo nome.

Parlando dei tempi di riscossione, tramite banca e notaio dovrebbero essere identici, ma facendo tutto da te, potresti scordare qualcosa nel processo ed avere qualche ritardo. Insomma, tutte e tre le opzioni sono valide, ma dipende da quello che ognuno cerca e del tipo di attenzione della quale ha bisogno.

Copertina - in quale città si vince di più al Gratta e Vinci

In Quale Città si Vince di più al Gratta e Vinci?

Ti sei sempre chiesto in quale città si vince di più al Gratta e Vinci? Io spesso, per questo ho ...
Gratta e Vinci per il Matrimonio

Gratta e Vinci per il Matrimonio

Che tu stia organizzando un matrimonio elegante o un'atmosfera più casual, è impossibile ignorare l'importanza dei dettagli dalla A alla ...
Come Fare Gratta e Vinci Personalizzati

Come Fare Gratta e Vinci Personalizzati?

Hai mai desiderato creare dei Gratta e Vinci personalizzati per promuovere la tua attività o sorprendere i tuoi amici? Anche ...
Copertina - Quanto è l'aggio sui Gratta e Vinci

Quanto è L’aggio sui Gratta e Vinci?

Attualmente, in Italia, è possibile acquistare i Gratta e Vincei solamente presso i rivenditori autorizzati come bar, tabaccherie, benzinai, Autogrill ...
I Gratta e Vinci si Possono Pagare col Bancomat

I Gratta e Vinci si Possono Pagare col Bancomat?

Oggi ci concentreremo su una domanda molto frequente: "I Gratta e Vinci si possono pagare con il bancomat?" La risposta ...
Copertina - Quanti Gratta e Vinci vincenti ci sono

Quanti Sono i Gratta e Vinci Vincenti?

Se ti stai chiedendo quanti sono i Gratta e Vinci presenti in tutta Italia, sappi che i Gratta e Vinci ...
Copertina - Percentuale banca vincita Gratta e Vinci

Quanto Prende una Banca per Riscuotere una Vincita?

Qualora avessi trovato un Gratta e Vinci fortunato e ti stai chiedendo come fare per riscuotere la tua meritata vincita, ...
Quali Sono i Gratta e Vinci anni 90 - Imamgine di Copertina

Quali Sono i Gratta e Vinci anni 90?

Parlando dei Gratta e Vinci anni 90, parliamo di quei biglietti che vennero messi in vendita dall'anno 1994, anno in ...

Marco Fontana - Autore Grattaevincivincenti.it
Ciao, mi chiamo Marco Fontana e insieme al mio caro amico Franco Martello ho creato questo sito. Da sempre amo i Gratta e Vinci e ricordo quando vennero lanciati il giorno 21 Febbraio 1994 perché mio padre ne comprò uno. Divenni subito curioso riguardo questo gioco e quando camminavo per strada e trovavo biglietti buttati per terra, mi ricordo che li raccoglievo sempre per accertarmi che non fossero Gratta e Vinci vincenti. Ho creato questo sito per dare a chiunque la possibilità di condividere una bella vincita, creando un po meno di mistero dietro ai Gratta e Vinci vincenti e alla loro effettiva esistenza.

⚠️ Protetto da Google Trust Services LLC (TLS)

×
Mr pacho Gratta e Vinci

100% FINO A €500

Slottojam Gratta e Vinci

€500 PACCHETTODI BENVENUTO

Wiki Luck Gratta e Vinci

BONUS FINO A 1000€